• Partito Democratico: dalla “Ditta” all’”Impresa” guardando le stelle rimaste
  • Partito Democratico: dalla “Ditta” all’”Impresa” guardando le stelle rimaste
  • Partito Democratico: dalla “Ditta” all’”Impresa” guardando le stelle rimaste

Partito Democratico: dalla “Ditta” all’”Impresa” guardando le stelle rimaste

Un gioco di parole per cercare di osservare la faticosa attraversata del Partito Democratico. Nonostante tutto  gode ancora di un cospicuo numero di elettori, di una organizzazione antica ma che stenta, di amministratori ad ogni livello e di importanti gruppi parlamentari. Il trapasso da un’opposizione responsabile, ad un governo responsabile

Continua a leggere...
  • Matteo Renzi divide et impera: chi pro e chi contro.
  • Matteo Renzi divide et impera: chi pro e chi contro.

Matteo Renzi divide et impera: chi pro e chi contro.

Eh sì! Oh: Ebbene sì! Matteo Renzi è uscito dal Partito Democratico dopo aver sollecitato la formazione del nuovo governo e, di fatto con questa mossa, aver messo all’angolo Matteo Salvini. L’uscita di Renzi  può mettere in bilico quel governo che lui stesso ha voluto e che, nonostante il retroterra

Continua a leggere...
  • PD: avanti al centro contro gli opposti estremismi o viceversa?
  • PD: avanti al centro contro gli opposti estremismi o viceversa?
  • PD: avanti al centro contro gli opposti estremismi o viceversa?

PD: avanti al centro contro gli opposti estremismi o viceversa?

La situazione del Partito Democratico è in fase evolutiva e, come dice qualcuno, ha terminato la fase emorragica (?). Evidentemente il lavoro fatto dal chirurgo Zingaretti dopo le primarie e le terapie utilizzate hanno avuto il loro effetto, anche se permane una indubbia sofferenza. E il cosiddetto “nuovo” ancora latita.

Continua a leggere...
  • Congresso Mondiale delle famiglie: la grande abbuffata della politica
  • Congresso Mondiale delle famiglie: la grande abbuffata della politica
  • Congresso Mondiale delle famiglie: la grande abbuffata della politica

Congresso Mondiale delle famiglie: la grande abbuffata della politica

Sembra che gli organizzatori non cercassero altro, a prescindere dai contenuti del convegno: avere i politici e la politica a favore e contro. Niente di meglio per  guadagnare luce all’opinione pubblica e portare avanti i loro progetti, che hanno molto di provocatorio e poco di sostanza. Venduti come “cattolici tradizionalisti

Continua a leggere...
  • PD, si eleggerà un segretario o un leader?
  • PD, si eleggerà un segretario o un leader?

PD, si eleggerà un segretario o un leader?

Troppi sono stati coloro che hanno cercato di  far traversare il guado a questo partito che, chi per un motivo chi per un altro, sono stati speronati e politicamente affogati. Qualcuno si è ripreso, qualcun altro  sta nelle seconde o terze file dei nuovi candidati resistendo e sopravvivendo alle intemperie

Continua a leggere...
  • Nel Partito Democratico i cattolici sono una risorsa trascurata
  • Nel Partito Democratico i cattolici sono una risorsa trascurata
  • Nel Partito Democratico i cattolici sono una risorsa trascurata
  • Nel Partito Democratico i cattolici sono una risorsa trascurata

Nel Partito Democratico i cattolici sono una risorsa trascurata

Prendo a prestito questa affermazione da Ernesto Preziosi, ex deputato del PD fino al 2018 per tentare di capire come i cattolici possano ancora essere rappresentativi con il loro contributo di storia, presenza, pensiero e proposte che li ha da sempre contraddistinti. L’essere protagonisti della politica da parte dei cattolici,

Continua a leggere...
  • A sx si stanno cercando idee per il “popolo”
  • A sx si stanno cercando idee per il “popolo”
  • A sx si stanno cercando idee per il “popolo”

A sx si stanno cercando idee per il “popolo”

Dopo il 4 marzo sembra proprio che il “popolo” sia andato da altre parti e chi è stato in grado di farlo reagire in un certo modo ora sta al governo. In Italia da qualche settimana, in Veneto da 25 anni. Gli attuali governanti, sono genericamente chiamati  “populisti” e considerati

Continua a leggere...
  • L’oblio del cattolicesimo democratico?
  • L’oblio del cattolicesimo democratico?

L’oblio del cattolicesimo democratico?

Un momento difficile, storico, di cesura tra un prima e un dopo, tra stiracchiati tentativi di pronunciare parole, fare proposte importanti e  il confondersi inesorabile dentro sistemi vecchi e nuovi. Partiti o movimenti, forse, hanno scarso interesse per la storia e il pensiero del cattolicesimo democratico, i grandi valori che

Continua a leggere...
  • Cari Italiani, a qualcuno piace raccontarla !
  • Cari Italiani, a qualcuno piace raccontarla !
  • Cari Italiani, a qualcuno piace raccontarla !

Cari Italiani, a qualcuno piace raccontarla !

A sentire gli sguaiati personaggi del panorama pentastellare e destro-leghista, pare che si alluda ad un governo di iperboli e sbattutini per tirarsi su. A parte la sintonia sul panorama migranti, una costante per il leghista, un’altalena per il giovane Luigi, e le urla sguaiate che esaltano il lancio dello

Continua a leggere...
  • Ancora in cerca del voto dei cattolici
  • Ancora in cerca del voto dei cattolici
  • Ancora in cerca del voto dei cattolici

Ancora in cerca del voto dei cattolici

Leggo e ascolto che molte forze dell’estrema sinistra, alcune fuoriuscite dal Partito Democratico, cercherebbero il voto dei cattolici. Magari di quelli “democratici” piuttosto di quelli “liberali”, che non si sa mai. Naturalmente, più si avvicinano le urne, più sono in buona  compagnia: tutti, forse troppi, pensano di portare a casa

Continua a leggere...
  • Comunicato sui fatti del 17 luglio a Padova
  • Comunicato sui fatti del 17 luglio a Padova
  • Comunicato sui fatti del 17 luglio a Padova

Comunicato sui fatti del 17 luglio a Padova

Il Partito Democratico di Padova esprime ferma condanna nei confronti dei fatti avvenuti ieri sera nelle piazze della nostra città. Nessuna violenza può essere accettabile per manifestare democraticamente delle opinioni, così come stabilito dalla nostra Costituzion. Esprime solidarietà nei confronti delle forze dell’ordine ed è vicino ai poliziotti feriti durante

Continua a leggere...
La sinistra, tra voti, veti e polemiche: si chiuda per cambiare la città

La sinistra, tra voti, veti e polemiche: si chiuda per cambiare la città

Il documento del PD. Due settimane fa la direzione del Partito Democratico di Padova approva, con una importante e non facile discussione tra i suoi componenti e con un solo voto contrario, un documento che, nel suo dispositivo dichiara la “forte volontà di coinvolgere Coalizione Civica nel tavolo per la

Continua a leggere...
  • Padova e centrosinistra: la difficile ma necessaria tessitura
  • Padova e centrosinistra: la difficile ma necessaria tessitura
  • Padova e centrosinistra: la difficile ma necessaria tessitura

Padova e centrosinistra: la difficile ma necessaria tessitura

In città ci sono molti movimenti tra diverse forze politiche e civiche: qualcuna con la propria identità e con la propria proposta, altre, al momento, cercano un po’ di visibilità. Naturalmente tutti hanno a cuore la città e vogliono rinnovarla ridandole un volto nuovo. Chi sta oltre il muro costruito

Continua a leggere...
  • Sconfitta: responsabilità che vanno chiarite
  • Sconfitta: responsabilità che vanno chiarite
  • Sconfitta: responsabilità che vanno chiarite
  • Sconfitta: responsabilità che vanno chiarite

Sconfitta: responsabilità che vanno chiarite

Vorrei anch’io fare una riflessione a partire dalle “seconde” linee del PD alle quali appartengo.I risultati delle elezioni regionali non lasciano dubbi e ora si cercano le motivazioni della pesante sconfitta e capire come mai molti hanno cambiato schieramento, altri si sono astenuti, altri non hanno votato la nostra candidata.

Continua a leggere...
Le mie parole. 8 novembre: un nuovo inizio

Le mie parole. 8 novembre: un nuovo inizio

Se vogliamo campare dobbiamo mangiare, diceva qualcuno. Ma se vogliamo crescere come partito e come città dobbiamo rigenerare le forze migliori, spalancando porte e finestre per non rimanere soffocati nella politica autoreferenziale. Si parla spesso di rinnovamento, di ringiovanimento obbligatorio perché i giovani portano entusiasmo nei posti dove si trovano,

Continua a leggere...
QR Code Business Card