Comune
  • Basta sfregiare la nostra città!
  • Basta sfregiare la nostra città!

Basta sfregiare la nostra città!

La tragedia che ha colpito   la stampa libera mette in subbuglio le coscienze, la politica, il pensiero, le famiglie e i parenti dei trucidati, la Francia  insieme a tutto il modo libero. E’ il momento dei nervi saldi, di non perdere la strada maestra dei valori che hanno fondato l’Europa

Continua a leggere...
  • Video racconto: 6 mesi di Bitonci
  • Video racconto: 6 mesi di Bitonci

Video racconto: 6 mesi di Bitonci

Continua a leggere...
  • Post violento nei  confronti miei e di mia moglie sul profilo del sindaco: querelata l’autrice
  • Post violento nei  confronti miei e di mia moglie sul profilo del sindaco: querelata l’autrice

Post violento nei confronti miei e di mia moglie sul profilo del sindaco: querelata l’autrice

A rileggere il profilo del sindaco Bitonci si rimane almeno sbigottiti o quantomeno imbarazzati di fronte a tante bestialità scritte con violenza verbale dai commentatori dei post lanciati dallo stesso sindaco. Naturalmente Bitonci ama provocare gli insulti pubblicando foto, articoli di giornale ad hoc  aspettandosi  parolacce e ogni sorta di

Continua a leggere...
  • Bitonci: da vent’anni mantenuto dalla politica
  • Bitonci: da vent’anni mantenuto dalla politica
  • Bitonci: da vent’anni mantenuto dalla politica

Bitonci: da vent’anni mantenuto dalla politica

Quando non sa come articolare pensiero e parola, Bitonci è solito attaccare gli avversari apostrofandoli come “mantenuti dalla politica”. Classico espediente per allontanare da sé i riflettori che lo ricordano per essere ininterrottamente nelle istituzioni (mantenuto dai cittadini) fin dal 1994 quando è diventato vice sindaco di Cittadella, incarico che

Continua a leggere...
  • I bambini non si toccano
  • I bambini non si toccano
  • I bambini non si toccano

I bambini non si toccano

Non so se sia più drammatico o imbarazzante parlare della delibera votata l’altra sera dal Consiglio Comunale per spostare la chiusura delle iscrizioni agli asili nido. Fin qua nulla da dire, ma la cosa senza alcun senso è stata aver accettato da parte dell’ass. Brunetti l’emendamento della consigliera leghista Pietrogrande

Continua a leggere...
  • Caro sindaco, c’è un tempo per ogni cosa…
  • Caro sindaco, c’è un tempo per ogni cosa…

Caro sindaco, c’è un tempo per ogni cosa…

Mutuando il testo biblico del Qoelet si può affermare che c’è un tempo per ogni cosa: il tempo della propaganda e il tempo del governo,,il tempo delle chiacchiere e il tempo delle decisioni, il tempo dei problemi e il tempo delle soluzioni. In questi mesi abbiamo visto di tutto e di

Continua a leggere...
  • Saia nel tritacarne
  • Saia nel tritacarne
  • Saia nel tritacarne

Saia nel tritacarne

E’ giugno e Bitonci festeggia la vittoria, ma ecco il primo problema: Saia firma per ultimo l’incarico ad assessore; ci stava pensando? Non è vice sindaco come promesso: al suo posto la giovane di buone speranze, Mosco. Questo è il primo momento nel quale inizia l’isolamento dell’assessore alla sicurezza ed

Continua a leggere...
  • Bitonci-Saia: “quasi amici” per la musica

Bitonci-Saia: “quasi amici” per la musica

Tutti si ricorderanno che, l’estate scorsa, l’assessore Saia scatenò le sue ire contro il Radar Festival di Via Sarpi. Un sabato di diluvio, passò la serata a suonare campanelli alle famniglie di anziani che, secondo lui, avrebbero subito il disturbo della kermesse musicale, che, tra l’altro, quella sera, vista la

Continua a leggere...
  • A Milano chiesti 5 anni per firme false, a Padova, quando?
  • A Milano chiesti 5 anni per firme false, a Padova, quando?

A Milano chiesti 5 anni per firme false, a Padova, quando?

A Milano il pm Alfredo Robledo ha chiesto 5 anni di condanna per Guido  Podestà, presidente della Provincia di Milano, imputato di “falso ideologico”. Nel 2010 ha raccolto 926 firme, sembra false, a sostegno del listino del Presidente della regione di allora Roberto Formigoni. Lo stesso Robledo, ha altresì chiesto

Continua a leggere...
  • Padova: mura alte, porte chiuse
  • Padova: mura alte, porte chiuse
  • Padova: mura alte, porte chiuse

Padova: mura alte, porte chiuse

Il tempo passa in fretta e da qualche mese, noi padovani, stiamo assistendo al working in progress del nostro sindaco. Ogni giorno ha la sua pena e, diciamo, la sua ordinanza, capace di suscitare consensi da parte di chi ha bisogno di identificare il nemico giornaliero, un po’ meno, da

Continua a leggere...
  • Il sindaco sull’ospedale: colpo di teatro e di follia
  • Il sindaco sull’ospedale: colpo di teatro e di follia
  • Il sindaco sull’ospedale: colpo di teatro e di follia

Il sindaco sull’ospedale: colpo di teatro e di follia

 Stiamo scoprendo che il nostro sindaco si è complicato la vita sia politica che amministrativa e ora sta lanciando la corda sperando che qualcuno la prenda per salvarlo. Sulla questione ospedale ha letteralmente cancellato il suo progetto di nuovo su vecchio, ha recuperato parte del vecchio proposto dall’amministrazione precedente con

Continua a leggere...
  • Quartieri: Bitonci non rispetta lo Statuto Comunale
  • Quartieri: Bitonci non rispetta lo Statuto Comunale

Quartieri: Bitonci non rispetta lo Statuto Comunale

Evidentemente il sindaco non legge lo statuto del Comune di Padova perché si sente al disopra delle regole stabilite pensando di essere lui la legge. Bitonci non si smentisce nemmeno sui quartieri: ha snaturato, più semplicemente, affossato tutto ciò che la precedente amministrazione aveva proposto e disposto e questo per

Continua a leggere...
  • Padova2020 e Bitonci
  • Padova2020 e Bitonci

Padova2020 e Bitonci

Oggi il sindaco Bitonci riprende nel suo profilo l’intervista del Mattino alla consigliera Dalla Barba di Padova2020 sulla questione ospedale. Le affermazioni della consigliera Dalla Barba, nel precedente mandato in maggioranza (votando spesso contro la maggioranza) di centro sinistra, lasciano perplessi nonostante la ostentata “coerenza”. Imbarazza, e non poco, l’appoggio

Continua a leggere...
  • La sicurezza trascurata
  • La sicurezza trascurata
  • La sicurezza trascurata

La sicurezza trascurata

Che ci debbano essere delle regole, mi sembra che in una città  complessa come la nostra non possa che avere una risposta ovvia: si.  I maleducati sono sempre presenti. Ma la regolamentazione dei comportamenti messa in atto dalla giunta Bitonci, credo sfiori il ridicolo. Molte regole già esistevano messe in

Continua a leggere...
  • Nuovo ospedale: il sindaco tace
  • Nuovo ospedale: il sindaco tace
  • Nuovo ospedale: il sindaco tace

Nuovo ospedale: il sindaco tace

Il sindaco di Padova, dopo gli ingorghi dei primi mesi creati  dalle varie dichiarazioni sull’ospedale, sta in silenzio. Probabilmente ha altre priorità in questo momento oppure si trova in mano una patata bollente che non sa a chi passare.  Nel frattempo, però, parlano altri soggetti interessati, che fanno dichiarazioni, assegnano

Continua a leggere...
  • Sapere per affermare
  • Sapere per affermare
  • Sapere per affermare

Sapere per affermare

In merito alla presunta provenienza di terroristi dell’IS dalla nostra città, il sindaco Bitonci fa affermazioni pesantissime accusando i “buonisti sinistra” di essere i sostenitori, in un centro senso, della distruzione della cultura della nostra comunità e “non solo”. Credo che le farneticazioni del nostro sindaco di fronte ad ogni

Continua a leggere...
  • Padova svenduta per un piatto di lenticchie
  • Padova svenduta per un piatto di lenticchie

Padova svenduta per un piatto di lenticchie

Molti ricorderanno l’episodio biblico in cui Esaù “svende” la sua eredità al gemello Giacobbe per vana ingordigia. L’eredità fu pagata con un misero piatto di lenticchie. In questi due mesi, nella nostra città, stiamo costatando che lo sforzo  dell’amministrazione Bitonci è proprio quello di ridurre Padova a un elenco di

Continua a leggere...
  • Nuovo ospedale e primarie
  • Nuovo ospedale e primarie
  • Nuovo ospedale e primarie

Nuovo ospedale e primarie

L’epilogo della vicenda ospedale, che rischia di condannare Padova ad un ruolo marginale nella sanità e nella ricerca – con gravissimi riflessi sul prestigio della nostra Università – se da un lato mette in evidenza l’inadeguatezza al governo della Lega, dall’altro fa emergere con forza un problema politico che probabilmente

Continua a leggere...
  • I I profughi? Non li vogliamo. Questa la falsa accoglienza del nostro sindaco
  • I I profughi? Non li vogliamo. Questa la falsa accoglienza del nostro sindaco
  • I I profughi? Non li vogliamo. Questa la falsa accoglienza del nostro sindaco

I I profughi? Non li vogliamo. Questa la falsa accoglienza del nostro sindaco

22 luglio La nuova amministrazione è stata “costretta” ad accogliere i profughi della diocesi e ad aderire all’accoglienza profughi della precedente amministrazione. Le strutture sono messe a disposizione della diocesi. L’azione è della Prefettura e della Chiesa locale: cosa faranno Bitonci e amici leghisti e non quanto toccherà anche a

Continua a leggere...
  • Pillole di educazione civica in salsa leghista
  • Pillole di educazione civica in salsa leghista
  • Pillole di educazione civica in salsa leghista

Pillole di educazione civica in salsa leghista

Mi stupisce che i fondi per l’integrazione che dovrebbero essere utilizzati per la mediazione linguistica, cioè perché i ragazzini in difficoltà imparino la lingua italiana,  vengano utilizzati in perfetta salsa leghista: pillole di educazione civica condite col patrimonio storico artistico e culturale cristiano. Si continua ad utilizzare il cristianesimo come

Continua a leggere...
  • La città immobile!
  • La città immobile!
  • La città immobile!

La città immobile!

“Non ti curar di loro ma guarda e passa” sembra il motto del neo sindaco di Padova Bitonci. Un tratto di penna, una conferma di un amco più potente politicamente quale il governatore della Regiome Saia, o un gruppo di cittadini più o meno numeroso e più o meno agguerrito

Continua a leggere...
5 anni insieme

5 anni insieme

Voglio ringraziare, innanzitutto, coloro che mi hanno dato fiducia in campagna elettorale: decine di incontri, famiglie che hanno aperto le loro case, chiacchiere e discussioni, ma tutto con rande cordialità e con un obiettivo comune: far vincere Ivo Rossi, Ho aspettato qualche giorno prima di scrivere perché la delusione di

Continua a leggere...
  • IL MIO IMPEGNO DAL 2009-2014 DA CONSIGLIERE COMUNALE

IL MIO IMPEGNO DAL 2009-2014 DA CONSIGLIERE COMUNALE

IN CONSIGLIO – 81 interventi di cui: A. 20 mozioni depositate di cui 11 discusse e approvate dal Consiglio Comunale B. 10 interrogazioni agli assessori su diverse materie (raccolta porta a porta, sicurezza, mercato km. ZERO a Camin, costruzione arco struttura a Camin, rotatoria Ponte dei Graissi,poste a Camin, ecc.) 2

Continua a leggere...
  • Fusione APS-Bus Italia: lo sviluppo in movimento
  • Fusione APS-Bus Italia: lo sviluppo in movimento

Fusione APS-Bus Italia: lo sviluppo in movimento

Riconoscere che le cose cambiano rapidamente e far finta di  non accorgersene è un peccato di omissione;  guardare  avanti, sostenere il cambiamento in una visione di opportunità, di salvaguardia, e non ultimo di necessità, significa avere  chiari gli obiettivi sostenuti da valutazioni amministrative che guardano al bene della città e

Continua a leggere...
QR Code Business Card